prodotto di albenga
italiano francais deutsch english
Il florovivaismo rappresenta per la provincia di Savona un settore produttivo di grande importanza:

quasi 1.200 aziende, concentrate in gran parte nell'Albenganese, impegnando più di 4.000 addetti, 500 ettari in pieno campo e 400 ettari di serre, tunnel ed ombrai, realizzano produzioni del valore medio annuo di circa 200 milioni di Euro ed innescano processi induttivi di forte valore economico per i settori del commercio e dell'artigianato. Eredi di una lunga e consolidata tradizione per le colture orticole di pregio, le aziende florovivaistiche savonesi, rinnovando i sistemi produttivi, affinando la preparazione professionale ed acquisendo conoscenza dei mercati nazionali ed esteri, hanno capitalizzato nel tempo una somma di capacità tecniche che si esprimono nell'offerta di prodotti di elevato e costante standard qualitativo, tali da costituire riconosciuti elementi di riferimento e raffronto.

Realizzata attraverso processi produttivi evoluti ed agevolata da condizioni climatiche particolarmente favorevoli, la produzione savonese richiede limitati interventi di protezione e forzatura che riducono le possibilità di negativi fenomeni di impatto ambientale, secondo orientamenti comunitari e nazionali praticati nel convincimento di una agricoltura che considera l'ambiente il più importante prodotto del proprio lavoro.
Imperniato quasi esclusivamente sulla produzione di piante in vaso: fiorite, ornamentali ed ornamentali aromatiche, il florovivaismo savonese compie con la presentazione di questo proprio specifico catalogo, un ulteriore significativo passo verso l'espressione di un sistema di qualità totale di filiera, volto al pieno soddisfacimento delle esigenze del consumatore. Concepito come strumento di lavoro, sicuramente perfettibile, il catalogo elenca ed illustra in 181 schede le specie di piante in vaso più significative ed economicamente rilevanti della produzione provinciale, indicandone le principali varianti commerciali: varietà, forme di allevamento, dimensione del contenitore e numerose indicazioni utili: esigenze e caratteristiche della pianta, calendario commerciale ecc. Riguardo alle possibili forme di allevamento e confezionamento delle piante, il catalogo pone sinteticamente in evidenza gli standard produttivi propri delle aziende savonesi, peraltro ampiamente superati dai produttori con varianti in continua evoluzione volte ad assecondare ed anticipare il gusto dei consumatori di tutta Europa.

AVVERTENZE

Le piante sono elencate secondo l'ordine alfabetico del loro nome scientifico.
Di ogni pianta sono riportati il genere, la specie, la famiglia di appartenenza, gli eventuali sinonimi con i quali la specie è anche nota, il nome od i nomi comuni in italiano, inglese, francese e tedesco. Secondo la convenzione corrente viene indicato per primo il genere, con iniziale maiuscola, poi la specie, con iniziale minuscola e, separatamente, la famiglia, con iniziale maiuscola.
In alcuni casi alla indicazione della specie si sostituisce l'abbreviazione "cv.pl." che indica la presenza di più cultivar ottenute attraverso selezione genetica. In altri casi al posto del nome della specie compare l'abbreviazione "sp.pl." e ciò quando la scheda riguarda più piante dello stesso genere appartenenti a specie diverse. Una "X" prima del nome indica un ibrido tra piante appartenenti a generi diversi.
Gli indici, in fondo al catalogo, sono quattro: italiano, francese, inglese e tedesco.
Per facilitare la ricerca negli indici sono elencati in ordine alfabetico tanto il nome scientifico quanto i sinonimi noti ed il nome comune. Accanto al nome latino, sempre in grassetto, prima dell'indicazione della pagina viene richiamato il nome comune. I sinonimi in latino, in carattere chiaro, rinviano al corretto nome scientifico, secondo la classificazione corrente. Il nome comune, sempre in carattere chiaro, rinvia al nome scientifico.
Si tenga presente che le classificazioni botaniche vengono talvolta riverificate e variate, può quindi accadere che una specie si trovi ora elencata in un genere diverso da quello in cui risultava inserita tempo addietro. In questi casi la precedente denominazione viene riportata come sinonimo.

Per maggiore chiarezza valga il seguente esempio:
testi tratti da: Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Savona

- Genere e specie: Danae racemosa
- Famiglia: Ruscaceae (Liliaceae)
- Sinonimo: Ruscus racemosus
- Nome comune: RUSCUS
 

P.I.: 01306740091 - © 2005 Edinet web agency Alassio Ideato e realizzato da AC